STEED
Destriero

 

Una testa di purosangue dolente, quasi lacrimante, forse imprigionata. Filtra una luce fioca che si riverbera sulla criniera elegante, fiammeggiante, specchio di uno spirito indomito come dimostrano le narici pronte a fumare di nuovo nel galoppo di una esistenza che rifiuta le briglie.

Acrylic and mixed media on panel

1260 x 2000 mm

 

A head of a thoroughbred, almost in tears, perhaps imprisoned where a dim light barely breaks in on the elegant flaming mane. This mirrors its indestructible spirit, showing its nostrils,
ready to ride, galloping away from any existing bridles.